LABORATORI E PROGETTI 2017-18


Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

Laboratori e Progetti

LABORATORIO DI INGLESE

(tutte le sezioni)

Attivato in collaborazione con il British Institutes di Piacenza, secondo il seguente calendario:

-       per la sezione dei 3 anni, frequenza settimanale da novembre a maggio;

-       per la sezione dei 4 anni, frequenza settimanale da ottobre a maggio;

-       per la sezione dei 5 anni, frequenza bi-settimanale da ottobre a maggio.

Il corso, tenuto con il metodo Aktive di Junior Academy, è realizzato da un docente British Institutes in compresenza con le insegnanti di sezione. Le intelligenze multiple e i diversi stili di apprendimento dei bambini vengono valorizzati e stimolati. Inoltre, grazie a strategie didattiche giocose ed accattivanti, il primo approccio con la lingua inglese avviene in modo naturale, creando un ponte con il mondo e il futuro.

E’ un laboratorio creativo in cui i bambini vengono sollecitati a sviluppare le proprie abilità e potenzialità in vari ambiti. Le attività sono pensate per favorire lo sviluppo socio-emotivo, fisico e cognitivo del bambino, presentando la nuova lingua attraverso l’utilizzo di modalità ludico-espressive assai coinvolgenti per i bambini.

 

LABORATORIO “RITMIA”

(tutte le sezioni)

Ormai inserito stabilmente nel POF, il laboratorio di ‘Ritmia’ viene attivato e declinato a diversi livelli nelle 3 differenti sezioni.

E’ condotto da un'esperta esterna con la compresenza di un'insegnante di sezione.  Il progetto prevede un’attività di propedeutica musicale che si propone di avvicinare i bambini alla musica a partire dalla prima infanzia, aiutandoli a lavorare su se stessi, in termini di rilassamento, concentrazione e autocontrollo, attraverso l’utilizzo di strumenti etnici, l’ascolto della musica unito al movimento del corpo e la trasformazione delle emozioni in produzioni grafico-pittoriche.

 

LABORATORIO DI PSICOMOTRICITA’

(tutte le sezioni)

Il laboratorio è condotto dalle insegnanti di sezione. I bambini vengono guidati nella conoscenza della propria corporeità a muoversi con coordinazione e ad esprimersi con il movimento. L’obiettivo comune è la strutturazione dello schema corporeo (esercizi di conoscenza del proprio corpo eseguiti in forma ludica con attrezzi e con l’ausilio della musica).

Inoltre vengono proposti esercizi con finalità spazio-temporali  (imparare a muoversi negli spazi predisposti e in un determinato lasso di tempo) ed esercizi di socializzazione (condivisione di momenti ludici di gruppo).

 

LABORATORIO DI PREGRAFISMO

(Sezione 5 anni)

L’attività, svolta dalle insegnanti in compresenza, è inserita all’interno della progettazione didattico-educativa del 3° anno. Vengono proposte strategie di intervento trasversali all’unità di apprendimento. Tali strategie hanno come OBIETTIVO SPECIFICO di avviare ad una prima elaborazione di congetture e codici personali in ordine alla lingua scritta.

Per il raggiungimento di questo obiettivo i bambini devono dimostrare di aver acquisito le seguenti competenze:

- controllo del segno grafico

- distinguere i singoli suoni delle lettere

- consolidare le abilità di lateralizzazione

- affinare la coordinazione oculo-manuale

- orientarsi nello spazio grafico

- comprendere la differenza tra il segno iconico e il segno della scrittura convenzionale

- unire il segno convenzionale numerico alla quantità

I bambini vengono inoltre abituati alla cura dei propri materiali (astuccio, libro, quaderno), per incrementare la loro autonomia e avviarli alle consuetudini della vita scolastica.

 

LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE E GRAFICO ESPRESSIVO

 (tutte le sezioni)

Le insegnanti di sezione in compresenza avviano i bambini all’elaborazione della propria espressività artistica, utilizzata come forma di linguaggio e di comunicazione. Attraverso le loro produzioni, i bambini possono portare all’esterno le proprie emozioni e i propri stati d’animo.

Il laboratorio consente inoltre di apprendere varie tecniche e di conoscere strumenti e materiali diversi.

 

LABORATORIO DI MUSICA

(sezione 4 anni)

Il laboratorio è realizzato dall’esperta Catherine Alvarez in compresenza con l’insegnante di sezione. L’educazione musicale contribuisce alla formazione globale del bambino, offrendogli nuove possibilità espressive e comunicative per sviluppare tutta la sua potenzialità; è infatti verso la musica che il bambino dimostra una particolare propensione naturale, orientandosi autonomamente nella propria realtà sonora. L’obiettivo è fare in modo che i bimbi arrivino ad esprimersi con i suoni e possano stabilire relazioni sonore con gli altri, contribuendo così al proprio sviluppo affettivo, sociale e cognitivo.

Il mezzo più efficace per avvicinare i bambini al "Far musica" è il gioco, poiché in questo modo si ha la possibilità di agire seguendo delle regole. Anche il canto si inserisce come mezzo e fine del far musica, rendendo consapevole il bambino del possesso del primo e insostituibile strumento musicale: "la voce".

 

LABORATORIO TEATRALE

(Sezione 5 anni)

Il laboratorio di teatro viene realizzato da un consulente del gruppo Manicomics in compresenza con le insegnanti di sezione. Il teatro proposto alla scuola dell’infanzia è uno strumento per entrare in contatto con i bambini, una chiave di accesso per stimolare le loro potenzialità di apprendimento e parlare con loro la stessa lingua, quella del gioco. Verranno proposte attività che utilizzano gli strumenti che provengono dal lavoro teatrale quali il corpo, il gioco, il suono, le luci, le immagini, lo spazio, il racconto, con lo scopo di stimolare autonomamente l’apprendimento.

 

LABORATORIO DI IRC

(tutte le sezioni)

Viene realizzato dalle insegnanti di sezione con idoneità all’insegnamento IRC durante tutto l’anno scolastico. I due aspetti principali che ne costituiscono la traccia sono: il mondo dell’esperienza affettiva del bambino e i riferimenti all’IRC (Insegnamento Religione Cattolica). Attraverso il racconto, i bambini vengono guidati alla scoperta dei momenti più salienti della vita di Gesù.

 

PROGETTO SEZIONI APERTE

Per aumentare il senso di identità di scuola e per mettere bambini di età diverse a confronto con i più grandi ed i più piccoli, si effettuano laboratori a sezioni aperte con le insegnanti delle diverse sezioni in compresenza. 

 

PROGETTO “ACQUA IN CARTELLA”

(tutte le sezioni)

Ogni anno, da marzo a maggio, i bambini della sezione Grandi del nido e tutti i bambini della scuola dell’infanzia, se lo desiderano, possono aderire al progetto “Acqua in Cartella” organizzato dalla Cooperativa Activa, in qualità di Ente Gestore del Centro Sportivo Farnesiana e della Piscina Raffalda. Il corso si svolge con cadenza settimanale per complessive 8 lezioni della durata di 45’ di cui 30’ di lezione effettiva ed ha i seguenti obiettivi: attività ludica, socializzazione tra i bambini, acquisizione della fiducia nelle proprie capacità, miglioramento delle capacità motorie, presa di coscienza del proprio schema corporeo, acquisizione di nuovi schemi motori in ambiente acquatico.

 

PROGETTO CONTINUITA’- SCUOLA PRIMARIA

Per la sezione dei 5 anni, ogni anno viene attivato un progetto di continuità con la classe Quinta della Scuola Primaria “S.Eufemia” coordinato dalle insegnanti di sezione e dagli insegnanti di quinta.

L’obiettivo è proporre delle attività inerenti ai prerequisiti richiesti dal successivo ordine di scuola, per dotare i bambini di competenze adeguate. Tutto ciò viene svolto con la collaborazione dei ragazzi di quinta che, a loro volta, vengono responsabilizzati nel ruolo di ‘tutor’ dei più piccoli.

Tutte le attività sono caratterizzate da una connotazione ludica, accattivante e coinvolgente per i piccoli e i grandi.

 

PROGETTO CONTINUITA’ – NIDO D’INFANZIA

Tutte le sezioni partecipano ad un progetto di continuità con il Nido d’infanzia presente nell’istituto.

Sono proposti momenti di condivisione della giornata con i bambini della sezione Grandi del nido, per offrire loro l’opportunità di conoscere le insegnanti e gli spazi della scuola dell’Infanzia, sollecitando nei bambini della scuola dell’infanzia atteggiamenti di attenzione ai più piccoli.

Le attività proposte, vengono concordate dalle insegnanti delle sezioni con le educatrici del nido e comprendono, oltre ad attività educativo-didattiche, la condivisione del pranzo.

 

USCITE DIDATTICHE

La programmazione didattico-educativa viene integrata dalla proposta, per tutte le sezioni, di percorsi offerti da Biblioteche e Musei cittadini (Palazzo Farnese, Galleria Ricci Oddi, Museo di Storia naturale, Biblioteca Anguissola, ecc..), nonché dalla partecipazione a spettacoli teatrali allestiti dal Teatro Gioco Vita. Ciò è reso possibile dalla collocazione della scuola nel cuore del centro storico cittadino.

Nei mesi di Aprile e Maggio per le sezioni dei 4 e dei 5 anni è prevista un’uscita presso l’Agriturismo “La Quercia Verde” di Alseno.

 

LIBERE ATTIVITA’ EXTRASCOLASTICHE POMERIDIANE

Presso la Scuola vengono organizzati, a richiesta e in base alle adesioni delle famiglie, laboratori pomeridiani (inglese, danza, espressione teatrale, musica, pattinaggio artistico,) in un’ottica di ampliamento dell’offerta educativa, riuscendo così a rispondere alle esigenze di quei genitori che necessitano di prolungare la permanenza dei figli a scuola per motivi di lavoro.


  View this article in PDF format Print article