Collaborazione con il BRITISH INSTITUTES

Da diversi anni l’Istituto S. Eufemia ha intrapreso una rapporto di collaborazione con il British Institutes di Piacenza per offrire a tutti gli ordini di scuola, nido incluso, progetti di Inglese differenziati per le differenti fasce d’età e per eventuali esigenze personalizzate.

 

Nido d’infanzia – 1-3 anni


Il progetto comprende attività di routine, già previste nella tempistica di ogni nido e condotte dall’insegnante British Institutes insieme con le educatrici di sezione, oltre ad attività strutturate, condotte direttamente dall’esperta, con la presenza delle educatrici del nido. L’intervento si articola con cadenza settimanale, durante la mattinata, per sette mesi, da novembre a maggio.

 

Progetto British Institutes per il nido d’infanzia: scarica il file

 


Scuola dell’infanzia


Il corso, tenuto con il metodo Aktive di Junior Academy, è realizzato da un docente British Institutes in compresenza con le insegnanti di sezione. Le intelligenze multiple e i diversi stili di apprendimento dei bambini vengono valorizzati e stimolati. Inoltre, grazie a strategie didattiche giocose ed accattivanti, il primo approccio con la lingua inglese avviene in modo naturale, creando un ponte con il mondo e il futuro.


Sezione 3 anni: i bambini sono divisi in due gruppi - le lezioni sono previste con cadenza settimanale per 7 mesi, da novembre a maggio (nel periodo in cui tutti sono ormai perfettamente inseriti nella nuova realtà educativa della scuola dell’infanzia);


Sezione 4 anni: i bambini sono divisi in due gruppi - le lezioni sono previste con cadenza settimanale per 8 mesi, da ottobre a maggio;


Sezione 5 anni: i bambini sono divisi in due gruppi - le lezioni sono previste con cadenza bi-settimanale per 8 mesi, da ottobre a maggio;

 

Progetto AKTIVE di Junior Academy: scarica il file


 

Scuola Primaria


Il British Institutes ha sviluppato un metodo didattico per Young Learners unico nel suo genere. L’AKTIVE (Aquiring Knowledge Through InnoVative English) Learning Method rappresenta il prezioso risultato dell’esperienza nell’insegnamento e nella ricerca didattica nell’ambito della lingua inglese: esso sviluppa il primo approccio con la lingua attraverso il dialogo, la comunicazione, l’esperienza e le emozioni. Valorizza le abilità espressive, creative, cognitive e socio-emotive del bambino. Il metodo si basa sull’innovazione delle tecniche e dei materiali usati per l’insegnamento della lingua inglese.
La collaborazione degli esperti British Institutes è articolata in differenti progetti:
ATTIVITÀ DI SUPPORTO E SOSTEGNO DEL PROGRAMMA CURRICOLARE:  le attività, indirizzate a tutte le classi, dalla 1^ alla 5^, si svolgono con cadenza bisettimanale durante l’intero anno scolastico e sono condotte da un insegnante British Institutes in compresenza con l’insegnante prevalente.
PROGETTO FACOLTATIVO DI POTENZIAMENTO (classi 3^, 4^ e 5^): Aumentare le occasioni di esposizione alla lingua e la possibilità di accedere a percorsi formativi creati per i bambini, sulla base di un metodo adeguato alla loro età, risulta decisivo per ottenere maggiori risultati. Per questo, nel secondo quadrimestre, è possibile usufruire di una terza ora settimanale facoltativa guidata da un insegnante British Institutes. Il progetto è valutato di anno in anno in base al gruppo classe. Le lezioni, che sostituiscono un’ora settimanale di LARSA, sono destinate solo agli interessati e non rappresenteranno una prosecuzione del programma curricolare, ma un potenziamento delle abilità comunicative orali (conversazione) attraverso tecniche di story-telling e drammatizzazione che sono le più indicate per favorire lo sviluppo delle abilità del parlato.
PROGETTO CLIL – MATERIA SCIENZE (classi 3^, 4^ e 5^): I processi di globalizzazione e la rivoluzione tecnologica nel campo dell'informazione e della comunicazione hanno cambiato il mondo rendendo l'educazione plurilinguisitica e pluriculturale un diritto e un dovere allo stesso tempo. La scuola risponde introducendo il CLIL, come suggerito dalla Legge di Riforma della scuola (L.107/2015). L'acronimo CLIL significa: apprendimento integrato di lingua e contenuto (Content and Language Integrated Learning) e si riferisce a situazioni in cui materie non linguistiche vengono insegnate e apprese in una lingua straniera. Quando è applicato nel modo adeguato, il CLIL è un metodo molto efficace per potenziare l'apprendimento sia della lingua sia della materia in questione, con ricadute molto positive sull'autostima dei giovani studenti, sulla fiducia nelle proprie capacità di apprendere e sulla motivazione verso l'apprendimento. L’attività è gestita per un’ora settimanale da un’insegnante British Institutes in co-docenza con l’insegnante prevalente.Il progetto è valutato di anno in anno in base al gruppo classe.
ESAMI DI CERTIFICAZIONE: l’Istituto è stato riconosciuto “test centre” da British Institutes: è possibile sostenere gli esami di certificazione a fine anno. L’esame verifica la competenza nelle quattro abilità (Scrittura, Lettura, Ascolto e Parlato) e dà immediata consapevolezza di aver raggiunto un obiettivo importante nel percorso di apprendimento dell’inglese.
PERCORSI INDIVIDUALIZZATI: in situazioni particolari, in virtù del superamento dell’esame di certificazione con punteggi estremamente elevati, è prevista la possibilità di proseguire la preparazione in modalità individuale con il programma “Higher Educational”

 

Progetto AKTIVE di Junior Academy: scarica il file


 

Laboratori pomeridiani:

Progetto“English Adventure Lab”


Durante il pomeriggio, al termine delle attività scolastiche, è possibile usufruire di laboratori supplementari che si svolgono con insegnanti British Institutes nei locali della scuola. I laboratori, che si basano sul concetto montessoriano dell’imparare facendo, sono offerti all’inizio dell’anno scolastico sia agli alunni della scuola primaria, sia a quelli della scuola dell’infanzia. Modulati nei due quadrimestri, si svolgono con cadenza settimanale per piccoli gruppi in fasce omogenee d’età con l’obiettivo di offrire un’occasione ulteriore di esposizione alla lingua inglese in un contesto ludico, con effetti positivi sull’apprendimento di nuovi vocaboli e sul potenziamento della capacità di comprensione. Per entrambi gli ordini di scuola viene utilizzato lo stesso metodo (English Adventure lab). I laboratori “English Adventure Lab” rientrano nel più ampio progetto di laboratori pomeridiani che, pensati per gli alunni della scuola S. Eufemia, consentono agli stessi di frequentare corsi extrascolastici in differenti discipline senza lasciare i locali a loro familiari dell’istituto, riducendo l’onere di continui spostamenti a carico delle famiglie. Sono tuttavia aperti anche ad alunni esterni.

 

Progetto laboratori pomeridiani “English Adventure Lab”: scarica il file


 

Scuola Primaria,Centro estivo - Progetto “Summer Camp – kidlabs”


Nel mese di giugno, terminate le lezioni, la scuola primaria S. Eufemia diventa il fulcro intorno a cui ruota una vacanza studio come quelle che si trascorrono nei college inglesi. In collaborazione con il British Institutes, l’Istituto  attiva un Centro estivo che prevede la compresenza degli insegnanti madrelingua inglese e degli insegnanti della scuola Primaria. La lingua ufficiale utilizzata è l’inglese; l’uso dell’italiano da parte dei partecipanti non solo è consentito, ma è funzionale all’apprendimento dei vocaboli nuovi a patto che ciò avvenga attraverso l’abbinamento parola – oggetto oppure attraverso il metodo no no key question. L’italiano, invece, non sarà mai usato dai docenti. Oltre al tema che funge da fil rouge di tutte le attività, sono previste settimanalmente  gite, uscite in piscina e al centro Tennis della Bellotta, corsi di pallavolo. L’iniziativa è aperta anche a studenti provenienti da altre scuole cittadine.

 

 

Progetto “Summer Camp” scuola primaria: scarica il file

  View this article in PDF format Print article